L’arte nelle Marche

lotto, marche, arte, turismo,

Le Marche sono una regione affascinante, ricca di cultura e di artisti, pensatori e scienziati nati in questa terra.

E’ praticamente impossibile elencare tutti i personaggi famosi originari delle Marche. Tra questi ci sono: otto Papi, tra cui i più conosciuti:

Sisto V e Pio IX; santi e credenti come Maria Goretti, Nicola da Tolentino, Padre Matteo Ricci; imperatori e condottieri come Federico da Montefeltro e Federico II lo Svevo;

pittori come Gentile da Fabriano, Allegretto Nuzi, Raffaello Sanzio, F. Barocci, fino ai pittori contemporanei O. Tamburini, C. Cagli, V. Trubbiani, E. Cucchi, O. Licini, G. e A. Pomodoro, P. Fazzini.
Architetti come i grandi Bramante, G. Genca, G. Sacconi, I. Aleandri; celebri poeti come Giacomo Leopardi; straordinari musicisti come G. Rossini, G.B. Pergolesi ed il tenore B. Gigli; storici come L. lanzi, l’editore Bompiani, lo scrittore U. Betti, la pedagoga E. Mattei, il critico letterario C. Bo e molti altri ancora.
Ma andiamo a vedere cosa ci hanno lasciato nelle Marche questi grandi personaggi nativi, e di passagio e quali ricchezze artistiche ad oggi sono conservate nelle cittadine marchigiane.

Se volete vedere tutte le più importanti opere conservate nelle Marche visitate www.marchedascoprire.it