Olive all’ ascolana…come prepararle

olive, fritte, ascolana, Ascoli Piceno, marche,

Le olive all’ascolana sono un piatto della tradizione marchigiana. Sono olive verdi ripiene di carne, impanate e fritte. Le olive all’ascolana prendono il nome proprio dalla città di Ascoli Piceno, una ricetta molto antica: si dice che risalga all’Ottocento.

Vediamo subito gli ingredienti

PER IL RIPIENO
• olive
• 50 g di manzo in polpa
• 50 g di maiale in polpa
• 50 g di pollo macinato
• mollica di pane
• noce moscata
• 1/2 cipolla
• sale
• pepe
• parmigiano grattugiato
• scorza di limone
• 1 carota
• 1 costa di sedano
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 1 uovo
PER LA PANATURA
• 1 uovo
• pane grattugiato
• farina 00
• olio per friggere

Preparazione e lavorazione delle olive.

  1. Per prima cosa, tritate le verdure e fatele rosolare con poco olio extravergine d’oliva, aggiungete i tre tipi di carni e lasciate cuocere lentamente a fuoco basso, aggiungendo un po di vino bianco, aggiungendo, sale e pepe.
  2. Sciacquate sotto acqua corrente le olive.
  3. Denocciolate le olive, fare un taglio sulla metà lunga dell’oliva, in modo da facilitare l’inserimento della carne al suo interno.
  4. Quando il preparato di carne e verdure sarà cotto, frullarlo o macinarlo in modo da ottenere un composto lavorabile, aggiungendo noce moscata, scorza di limone, parmigiano e uova
  5. Impastare il preparato creando delle palline grandi come nocciole. Sistemate il ripieno all’interno di ogni singola oliva e richiudete le olive.
  6. Panate le olive passandole prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato.
  7. Friggete in una casseruola le olive fin quando non saranno ben croccanti e disponetele via via su un piatto con della carta da cucina, per privarle dell’olio in eccesso.
  8. Le vostre olive, sono pronte per essere servite…buon appetito

Vedi le altre ricette