Urbino da scoprire e Mappa Interattiva.

guide, turistiche,urbino,

Urbino, noi l’ abbiamo visitata così.

Abbiamo sicuramente tralasciato, alcune cose da vedere, non meno importanti, ma non avevamo molto tempo a disposizione.

Abbiamo lasciato l’auto nel comodo parcheggio di Borgo Mercatale, dove tra l’altro si trova anche un centro di informazioni turistiche,

palazzo, ducale, Urbino,

che ci ha dato qualche indicazione, ed abbiamo iniziato la nostra visita passando per porta Valbona,

(ci sarebbe anche la possibilità di salire con un ascensore, o attraverso le scalette del teatro Sanzio)

ed abbiamo percorso via Mazzini, che ci ha condotto direttamente in piazza della Repubblica,

da qui siamo saliti per via Raffaello, ed abbiamo fatto una prima tappa nella chiesa di S Francesco, continuando a salire,

abbiamo trovato la casa natale di Raffaello Sanzio, e salendo ancora in alto si arriva in un punto panoramico, ovvero piazzale Roma, dov’è ubicato il monumento a Raffaello,

da qui abbiamo proseguito per il Parco della Resistenza, dov’è collocata anche la fortezza di Albornoz, e da cui si gode di un panorama strepitoso,

albornoz, fortezza, Urbino,

la Urbino vista dall’alto, con il suo imponente palazzo Ducale, e tutto il territorio circostante fino ai monti.

panorama,urbino,

Ridiscendiamo via Raffaello, per una visita agli Orti Botanici, ed alla chiesa di Santo Spirito,

per proseguire di nuovo verso piazza della Repubblica, dove apprezziamo Il palazzo del collegio di Raffaello, ed il palazzo del Legato Albani,

proseguiamo allora per via Vittorio Veneto, che ci condurrà nella “ricca” via Pucinotti dove troviamo:

il palazzo Arcivescovile con il suo Museo Diocesano, l’imponente Cattedrale bianca, il Palazzo Ducale, con la sua stupenda Galleria Nazionale delle Marche, una delle più importanti d’Italia,

Urbino, palazzo ducale, galleria nazionale delle marche,

di fronte ad esso, in piazza rinascimento troviamo, l’alto obelisco egiziano e la chiesa di S Domenico, consacrata nel 1365, con la sua bellissima facciata in laterizio, e la sua doppia scalinata in travertino.

piazza, rinascimento,urbino,obelisco,egiziano,

Proseguendo verso via Saffi, troviamo: il palazzo Bonaventura, sede universitaria, il palazzo Brandani-Battiferri, altra sede universitaria, la chiesa di S Caterina, il monastero Agostiniano,

ci dirigiamo poi verso corso Garibaldi, molto carino da attraversare dove si trova anche il Teatro Sanzio, con la sua rampa elicoidale, (altra via d’ingresso per la città).

guida, turistica,urbino, mappa, interattiva,urbino, guide turistiche, marche


La nostra Mappa Interattiva di Urbino

Questa mappa interattiva di permetterà di visitare la città di Urbino, utilizzando il tuo smartphone/tablet, ovviamente con una connessione ad internet e il gps acceso.

Abbiamo riportato sulla mappa i principali punti d’interesse turistico.

Il tasto qui sotto a sinistra sulla barra grigia, ti permette di aprire la legenda.

I 2 tasti a destra x condividere, o mettere a tutto schermo.

Vedi le altre mappe interattive di MarcheDaScoprire

Ufficio comunale informazioni turistiche,

cassa parcheggio, deposito bagagli e ascensore:

Borgo Mercatale, tel.: 0722.2631, mail: turismo@urbinoservizi.it

Punto I.A.T. Urbino (informazioni e accoglienza turistica),

via Puccinotti,35, Tel.: 0722.2613, mail: iat.urbino@provincia.ps.it

 

 



Booking.com